Le missioni dell'Associazione:

L’associazione raccoglie fondi attraverso le proprie attività, attraverso la vendita dei libri (che trovi qui) e grazie a donazioni degli “Amici di Sofi”. Li destina a progetti che riguardano, principalmente i bambini. Qui trovi le missioni che abbiamo già sostenuto!

I primi ricavati sono stati utilizzati per l’acquisto di un cellulare da donare all’Associazione Diabete Giovanile del Trentino. Questo cellulare, compatibile con i nuovi sensori di glicemia, permetterà ai genitori di monitorare a distanza i propri bambini, che sia a scuola, in gita o in campeggio, permettendogli di vivere ogni esperienza più serenamente.

scopri il sito dell’associazione!

I ricavati della vendita finanziano il secondo progetto benefico di Superpink, verranno utilizzati dall’Associazione Colibrì di Roncade per il progetto “Espressione corporea” rivolto a ragazzi con disabilità intellettiva. 
Un laboratorio di danza sotto la guida di figure professionali qualificate, per un momento di condivisione, socializzazione e formazione utili per il superamento di alcune difficoltà, accrescendo la fiducia in se stessi.

scopri il sito dell’associazione!

Assieme agli amici di Ruggers Tarvisium, con i fondi raccolti dalla vendita del libro “le avventure di Superpink”, abbiamo contribuito al progetto LILT “Biscottificio in pigiama”.

scopri il sito del progetto LILT!

Parte dei ricavati della vendita del libro “Sofia e Zia Maria vi raccontano: le favole del Trentino” sono stati inviati sulle Ande in Perù, a sostenere le attività di “Casa Madre Teresa di Calcutta”. Una casa che accoglie ragazzi, bambini e mamme in difficoltà e con disabilità diverse. La casa è gestita dalla volontaria trentina Daniela Salvaterra.

Parte dei ricavati della vendita del libro “Sofia e Zia Maria vi raccontano: le favole del Trentino”, nell’importo di 1.000 euro sono stati devoluti alla Protezione Civile italiana per materiali e servizi volti a fronteggiare l’emergenza coronavirus, nella speranza di contribuire a proteggere la salute di tutti.

Visita il sito della protezione civile

Abbiamo fatto un salto dentro a Giorgia’s World, un mondo magico, quello di Giorgia, una bambina con un sorriso contagioso, proprio come quello della nostra Sofia. Grazie ai fondi ricavati della vendita del libro “Sofia e Zia Maria vi raccontano: le favole del Trentino” abbiamo potuto dare un contributo, dell’importo di 1.000 euro alle spese sanitarie.  

Per conoscere la storia di Giorgia

Qualche giorno fa, la nostra zia Maria ci ha espresso un suo desiderio: dare una mano, in questo momento così incerto, a chi fatica a raccogliere i soldi anche solo per un pasto caldo… Così ci siamo attivati e sabato siamo andati con Iacopo a portare qualche sacchetto contenente viveri alla mensa dei Cappuccini di Trento. Così che loro possano distribuirli nella mensa o direttamente alle famiglie bisognose…
Ad accoglierci c’era Mauro, responsabile della mensa dei Cappuccini di Trento.

L’associazione ha risposto all’appello dei genitori di Eleonora, bimba trentina di 8 anni, e abbiamo donato 1.000 euro, nella speranza che il nostro contributo e quello di altri Amici possano aiutarla a ricevere le cure adeguate e guarire!
Se voleste contribuire, anche personalmente l’iban messo a disposizione è questo: IBAN IT 70 B 08304 01806 000006357294 (intestato Mutch Robin Scott-Prystash Mariya) oppure si può fare un pagamento con PAY PAL qui: paypal.me/ForEleonora.

Gli amici di Sofi, con i suoi volontari e il sostegno di tutti gli amici abbiamo preparato sacchettini contenenti gli alimenti come biscotti, pasta, caffè, zucchero, passata di pomodoro, tonno per la Mensa della provvidenza dei frati Cappuccini a Trento. Sacchetti destinati a famiglie bisognose.

Scopri di più sulla mensa qui. 

Torniamo in Perù, grazie alle vostre donazioni e sostegno ai nostri progetti abbiamo potuto donare altri 1.000 euro e fare così un dono di Natale a tutti i ragazzi de “Casa Madre Teresa di Calcutta” sulle Ande, che accoglie ragazzi e famiglie con disabilità.